Menu

Gianfranco Baruchello

biografia

Gianfranco Baruchello

Livorno 1924

Gianfranco Baruchello nasce a Livorno nel 1924.  La sua prima formazione avviene in clima parigino, dove all'inizio degli anni sessanta conosce, Sebastian Matta, Alain Jouffroy e soprattutto Marcel Duchamp, artista che influenzerà fin dal principio tutta la sua produzione artistica. Sempre negli stessi anni, a NEw York, incontra John Cage e si confronta con la pop art e l'espressionismo astratto americano. Dal 1962 dopo avere esposto alla mostra New Realists organizzata da Pierre Restany alla Sidney Janis Gallery di New York, partecipa attivamente al clima di accesa contestazione culturale e politica proprio del mondo delle avanguardie internazionali, pur mantenendo una linea di ricerca artistica autonoma. Oltre ad avere partecipato a numerose mostre personali e collettive con i propri dipinti, Gianfranco Baruchello sperimenta il proprio linguaggio anche nel cinema, nella fotografia, nel sonoro e nella letteratura e utilizza tecniche artistiche che vanno dall’installazione, all’assemblaggio espandendo la ricerca visiva ben oltre gli ambiti linguistici tradizionali, lavorando con gli strumenti dell’agricoltura, dell’antropologia e dell’economia come forme di analisi critica della società dei consumi.

mostre